La giornata di ieri in Parlamento

Ieri la Camera si è occupata del testo relativo a  Roma Capitale (cliccando sul link trovate le problematiche più salienti) dopo la discussione tutti i partiti hanno sostenuto una risoluzione unica di sostegno salvo il Movimento 5 stelle e la Lega qui le posizioni per esteso.

Alla Camera si sono svolti altri due eventi politici importanti: l’incontro Berlusconi- Bersani e l’occupazione dei Grillini per protesta contro il mancato avvio delle commissioni parlamentari.  Il primo è stato un incontro interlocutorio fra i leader dei due principali partiti per discutere della metodologia di discussione del Presidente della Repubblica al termine del quale Enrico Letta ha dichiarato che l’incontro è stato utile per stabilire un metodo di lavoro, ma che rimangono grosse distanze col Pdl  Sulla stessa linea l’attuale segretario del Pdl Angelino Alfano che ha voluto precisare però che il Pdl sente l’esigenza di un Presidente della Repubblica non ostile a Berlusconi. 

Il secondo è stata la scelta dei grillini dopo che si è deciso di dare più poteri alla commissione speciale e si sono ribadite le difficoltà a far partire le commissioni permanenti di occupare l’Aula. Ma come si possono nominare commissioni che prevedono maggioranza e minoranza senza che esse si siano formate in merito all’adesione o meno ad un governo e come comunque, anche se si decidesse con qualche accordo coi partiti di farle partire come tali commissioni potrebbero operare  essendo richiesti dall’iter parlamentare parei del governo su ongi proposta di legge .  Fra i problemi dovuti a questa situazione  il ministro per i rapporti col Parlamento Dino Piero Giarda si chiede  da un lato come possa un governo dimissionario fare nomine importanti come quella del nuovo Consiglio di Amministrazione della Cassa depositi e prestiti o del nuovo direttore generale di Finmeccanica e dall’altro quanto a lungo si possano lasciare strutture così importanti prive di una direzione.

In questa situazione di Stallo Scelta Civica ha cominciato a costituire commissioni di lavoro interne in corrispondenza delle commissioni permanenti previste dal regolamento della Camera. Si utilizzerà il tempo a disposizione per mettere a punto proposte e iniziative legislative che il Gruppo porterà avanti nei prossimi mesi.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...