Ministro D’Alia (Scelta Civica): «Risarciti i privati contro la burocrazia»

Il governo ha presentato il decreto Fare, il Ministro D’Alia per la Pubblica Amministrazione e la semplificazione ha inserito norme per velocizzare le pratiche pubbliche, prevedendo rimborsi di 50 euro sino ad un massimo di 2000euro, per ogni giorno di ritardo della P.A. nell’emettere le pratiche, ma anche il prolungamento della validità del DURC (Dichiarazione Unica di Regolarità Contributiva) da 3 a 6 mesi, agevolando così le imprese del settore edilizio. l’intervista completa al Ministro la trovate qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...