Gianluigi Gigli (Scelta Civica) su Kabobo: ‘è un malato psichiatrico norme sull’immigrazione non c’entrano

Roma, 14 mag. (Adnkronos) – “Siamo di fronte a un caso di evidente natura psichiatrica, scatenato forse proprio dalle condizioni estreme in cui viveva: un giovane di 21 anni, senza lavoro e privo di una rete di sostegno. La Lega avrebbe dovuto evitare di farne oggetto di speculazione politica”. Lo ha affermato in aula il deputato di Scelta civica Gian Luigi Gigli intervenendo sul caso delle tre vittime aggredite a Milano da un immigrato ghanese, stigmatizzando l’intervento fatto poco prima dal deputato Fedriga della Lega Nord.

“Il giovane immigrato -ha ricordato Gigli- aveva fatto ricorso contro il decreto di espulsione ed era pertanto ancora in circolazione proprio nel rispetto della legge italiana. La gravita’ del caso e la pieta’ per le povere vittime non possono offuscare la comprensione medica e sociale per le vittime della follia e del degrado”.

L’onorevole Gigli è poi tornato su questo suo intervento a 24 mattina ribadendo il suo no ad una speculazione di stampo razzista su un caso di malattia mentale.Immagine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...